Cru Pernice

Denominazione: Pernice
PROVINCIA DI PAVIA INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA PINOT NERO
Vitigni: Pinot Nero
Area origine: Rocca de’ Giorgi
Alcool: 14 % by volume
Enologo: Vittorio Merlo

Caratteristiche:
giovane ○○○○○● affinato
leggero ○○○○○● di corpo
dolce ○○○○○● secco
no legno ○○○○○● legno

Abbinamenti: Selvaggina, funghi, formaggi stagionati e carni arrosto.
Impressioni dell’Enologo:
Colore: rosso rubino profondo con tipici riflessi granata.
Aroma: complesso, ampio con profumi di viola e piccolo frutti rossi, caffè tostato e cacao. Grande integrità del frutto.
Sapore: elegante, di corpo, con frutto integro ed evidente, equilibrato con una piacevole mineralità e un finale lungo e speziato. Tannini ben evidenziati e armonici rendono questo vino elegante ma con un nerbo austero dall’attacco sino al finale. Corrispondenza naso-palato completa e intrigante.
Temperatura di servizio: 15-18 ° C.
Conservazione: 10 anni e oltre.

Il Vigneto:
Il Pinot Nero arriva in Italia grazie al Conte Carlo Vistarino intorno al 1.850, che importò le barbatelle direttamente dalla Borgogna. Cascina Pernice è uno dei siti più vocati per questo vitigno all’interno della tenuta di Rocca de’ Giorgi. Il vigneto si estende su 3.5 ettari vitati, esposto a mezzogiorno a 300 metri di altitudine. Il terreno è composto di calcare (52%), argilla (32%), sabbia (11%) e, in minima parte, di pietrisco (5%). La resa non supera ma i 6000 kg di uva per ettaro.

Scarica scheda pdf >
Vini d’Italia – Gambero Rosso
2017
Guida essenziale ai Vini d’Italia
2017
Vitae
2017
I vini di Veronelli
2017
Bibenda
2017
Ristoranti – Pernice
2015
GQ – La top più amata dagli italiani
2015
Meiningers Weinsuche
2014
Vini d’Italia
2011
Vini d’Italia – Tre Bicchieri
2010
Rassegna stampa