Pinot Nero Pernice

Denominazione: Pernice
PROVINCIA DI PAVIA INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA PINOT NERO
Vitigni: Pinot Nero
Area origine: Rocca de’ Giorgi
Alcool: 13,5 % by volume
Enologo: Giacomo Barbero – Beppe Caviola

Caratteristiche:
giovane ○○○○○● affinato
leggero ○○○○○● di corpo
dolce ○○○○○● secco
no legno ○○○○○● legno

Abbinamenti: Selvaggina, funghi, formaggi stagionati e carni arrosto.
Impressioni dell’Enologo:
Colore: rosso rubino profondo con tipici riflessi granata.
Aroma: complesso, ampio con profumi di viola e piccolo frutti rossi, caffè tostato e cacao. Grande integrità del frutto.
Sapore: elegante, di corpo, con frutto integro ed evidente, equilibrato con una piacevole mineralità e un finale lungo e speziato. Tannini ben evidenziati e armonici rendono questo vino elegante ma con un nerbo austero dall’attacco sino al finale. Corrispondenza naso-palato completa e intrigante.
Temperatura di servizio: 15-18 ° C.
Conservazione: 10 anni e oltre.

Il Vigneto:
Il Pinot Nero arriva in Italia grazie al Conte Carlo Vistarino intorno al 1.850, che importò le barbatelle direttamente dalla Borgogna. Cascina Pernice è uno dei siti più vocati per questo vitigno all’interno della tenuta di Rocca de’ Giorgi. Il vigneto si estende su 3.5 ettari vitati, esposto a mezzogiorno a 300 metri di altitudine. Il terreno è composto di calcare (52%), argilla (32%), sabbia (11%) e, in minima parte, di pietrisco (5%). La resa non supera ma i 6000 kg di uva per ettaro.

La differenza é…
Le Uve di Pernice sono premacerate a freddo, vinificate e affinate in legno. Il risultato è un vino di rara complessità ed eleganza. Già nel 1961 Luigi Veronelli segnalava questo vigneto come “eccellente” nella sua zonazione dell’Oltrepo Pavese.
Il cuore della storia del Pinot Nero italiano!

Scarica scheda pdf >
Vini d’Italia – Gambero Rosso
2017
Guida essenziale ai Vini d’Italia
2017
Vitae
2017
I vini di Veronelli
2017
Bibenda
2017
Ristoranti – Pernice
2015
GQ – La top più amata dagli italiani
2015
Meiningers Weinsuche
2014
Vini d’Italia
2011
Vini d’Italia – Tre Bicchieri
2010
Rassegna stampa